Se fossi Sindaco...


Rinegoziare i volumi e le destinazioni non solo è possibile, ma è per me un dovere. La passata amministrazione ha approvato i progetti noti come vecchio ospedale e quartiere sud (nuova esselunga). Il primo in particolare prevede oltre 600 appartamenti, uffici, negozi, un supermercato, parcheggi, mentre il secondo vuole sviluppare un quartiere di torri e edifici a schiera per 13.000 mq di commerciale/terziario e 10.000 mq di residenziale).

Ritengo che i bisogni della nostra città e in particolare dei giovani e degli anziani non siano stati tenuti nella giusta considerazione. 5.000 persone hanno sottoscritto una petizione (e io sono tra questi) per chiedere uno spazio dove gli anziani possano vivere in una situazione decorosa, coinvolgente e rassicurante e lo spazio ideale è il vecchio ospedale. La prospettiva di destinare gran parte degli oneri di urbanizzazione in opere all’interno dei comparti stessi sottrae alla nostra città la possibilità di sviluppare realmente strutture per far vivere i centri delle frazioni e del capoluogo.

Il mio impegno è prendere sul serio le richieste dei cittadini e adoperarmi per sfruttare tutti i margini rimasti per rinegoziare questi progetti che, così come sono, non vanno nella direzione della Vimercate che vogliamo.

Gli impianti e le strutture sportive versano in uno stato che non fa onore alla nostra Città. Tutte le operazioni iniziate in passato dall'Amministrazione Comunale non sono andate oltre i proclami. Ad oggi Vimercate non ha un palazzetto dello sport degno di tale nome, così come la sua piscina, i campi di calcio e le palestre per attività sportive, che non reggono il confronto con le analoghe strutture di comuni vicini, anche molto più piccoli di Vimercate.

Se sarò Sindaco, lavorerò alla pianificazione della realizzazione o riqualificazione di strutture e impianti per soddisfare le esigenze che la nostra Città giustamente pretende, in particolare palestre, impianti sportivi e sale per socializzare.

Vogliamo investire sullo sport perché crediamo nella promozione della pratica sportiva come azione di contrasto alle diverse forme di disagio sociale e come elemento di rivitalizzazione della nostra Città.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio