Una precisazione sul Piano di Diritto allo Studio 2016/2017

In relazione all'articolo pubblicato sul Giornale di Vimercate in data 2 novembre 2016 relativo al servizio di customer satisfaction precisiamo che la proposta, sottoposta a verifica di fattibilità, riguarda il servizio di refezione scolastica e non è da intendersi come un'indicazione di gradimento nei confronti dei docenti da parte degli studenti - come viene erroneamente riportato dal giornale.


La media di pasti/giorno erogati nell'anno scolastico 2015/2016 presso le mense scolastiche è di 2.056, consumati quasi esclusivamente dagli studenti. Attraverso modalità iconografiche vorremmo coinvolgere direttamente tutti gli studenti e raccogliere le loro indicazioni di gradimento in quanto principali destinatari di un servizio. Questo dato, insieme a quelli raccolti dai genitori della commissione mensa, potrà essere utilizzato per migliorare sempre più la qualità del servizio offerto.


Questa iniziativa è stata illustrata durante un Consiglio Comunale pubblico ma è stata completamente travisata da parte del giornale, che evidentemente ha raccolto informazioni da fonti poco attendibili riportando notizie prive di fondamento. Invitiamo tutti i cittadini interessati a prendere visione dei documenti ufficiali pubblicati sul sito del Comune ed accertarsi in questo modo dei reali contenuti inseriti nel Piano di Diritto allo Studio 2016-17.


http://comune.vimercate.mb.it/PDF/SERVIZI/SCUOLA/2016-2017/Pds_2016_17.pdf



Post in evidenza
Post recenti
Archivio