Il nostro impegno per l'Omni

Di seguito un mio breve report sulle azioni intraprese dal Sindaco Sartini relative ai fatti accaduti recentemente all’OMNI, esposte anche ieri sera in Consiglio Comunale.


Giovedì 16 marzo, ore 8.20 ricevo sul telefonino alcune foto: vetri infranti, computer e lavagne LIM divelte, chiaramente si tratta di un furto. Segue un messaggio. Adesso all’OMNI. Ci precipitiamo sul posto Sindaco e alcuni Consiglieri di Maggioranza.

Mentre il Sindaco fa il punto della situazione con il preside Sala e provvede a telefonare subito al Presidente della Provincia Ponti, un docente avvicina noi Consiglieri e insiste per mostrarci l’accaduto. Dal vivo è ancora più impressionante. Sono inagibili ben 21 classi.


Ore 9.30 arrivano i tecnici della Provincia. Assicurano che in giornata ripristineranno l’agibilità delle aule con l’allestimento di infissi provvisori, in attesa di sostituirli con i vetri temperati. La stima complessiva degli interventi è di circa 20.000 €. Sopraggiungono nel frattempo anche i Carabinieri.


Nel pomeriggio il Sindaco Sartini incontra il Presidente della Provincia Ponti, sollecitandolo nuovamente ad intervenire, suggerendo di incontrare i rappresentanti dell’Istituto, offrendo tutto il supporto del Comune di Vimercate.


Il giorno seguente studenti, docenti e genitori si mobilitano e vanno a manifestare davanti alla sede della Provincia di Monza e Brianza. Una delegazione viene ricevuta. Si presentano le richieste. Una viene accolta da subito in quanto era già stata programmata: l’attivazione di un servizio di guardiania diurno che parte pochi giorni dopo.


Si predispone un documento congiunto da inviare alla Regione Lombardia e ai Ministeri competenti affinché si incrementino gli investimenti destinati all'edilizia scolastica.


Nel successivo incontro del 23 marzo in Provincia si conferma che quasi tutti Comuni del Vimercatese hanno concordato di dirottare i 230.000 € originariamente destinati alla costruzione del nuovo plesso di Arcore (che non si farà più) su interventi di manutenzione straordinaria all’OMNI. La Provincia aggiungerebbe 50.000 €. La prima rata dei fondi per il nuovo plesso era già stata versata, a discrezione dei Comuni il versamento della seconda. Il Comune di Vimercate che da accordo ne doveva 46.000, decide di lasciare per l’OMNI 92.000 €.


Le parti stabiliscono in quell’incontro di destinare la cifra di 270.000 € alla sistemazione delle palestre e delle coperture delle stesse laddove vi siano perdite e infiltrazioni (lavori previsti per il prossimo anno); la revisione e l’adeguamento del sistema di allarme vengono rimandati, mentre per la cura del verde pare che la Provincia abbia già attivato l’appalto annuale.

A completamento: la provincia Di Monza e Brianza pare sia in attesa di finanziamenti del Ministero ottenuti attraverso la partecipazione ad un bando di Regione Lombardia che anche noi come Movimento 5 Stelle attraverso i nostri Consiglieri regionali stiamo sollecitando.


Ieri sera in Consiglio Comunale è stato approvato all'unanimità un Ordine del Giorno presentato da Forza Italia e Noi per Vimercate ed emendato dal Centro Sinistra che impegna il Sindaco e l’Amministrazione Comunale di Vimercate a continuare le azioni iniziate da tempo a cui è stato dato ulteriore impulso dopo l’episodio del 16 marzo riguardanti la sicurezza e la riqualificazione del centro scolastico.


Confidiamo ora che anche le altre forze politiche facciano la loro parte: Provincia e Regione e che anche i Consiglieri Comunali di Minoranza di Vimercate si attivino e spronino i loro rappresentanti in Regione affinché elargiscano al più presto i fondi promessi, così come stiamo facendo noi del Movimento 5 Stelle.


Patrizia Teoldi

Capogruppo Movimento 5 Stelle Vimercate


Post in evidenza
Post recenti
Archivio