Approvazione Bilancio di Previsione 2017/2019: Lavori Pubblici

Vorrei illustrare alcuni temi che riguardano il settore dei Lavori Pubblici, per il quale ci sono circa 3 milioni di euro da investire in spese in conto capitale per il 2017.


Gli obiettivi strategici perseguiti sono coerenti con il nostro programma di mandato e con il DUP, ma soprattutto con il concetto di città aperte, vivibili ed attrattive. Parliamo di valorizzazione del patrimonio Storico, di realizzazione e manutenzione di infrastrutture ed infine di interventi sul patrimonio e sul territorio comunale. Mi limiterò a citare alcuni degli esempi più significativi.


Nell'ambito della valorizzazione del patrimonio storico, rivolta non solo alla conservazione, ma anche alla fruibilità ed attrattività, voglio menzionare la riqualificazione di Viale delle Rimembranze a Ruginello, tanto attesa dai cittadini della frazione.

Parlando di realizzazione e manutenzione delle infrastrutture comunali, si evidenzia la costante attenzione alla rete stradale che ha richiesto e richiede interventi manutentivi continui, affiancando ogni anno alla cosiddetta spesa di manutenzione ordinaria una quota di investimenti straordinari, diversa a seconda delle emergenze e della disponibilità finanziaria. Cito le asfaltature, sia della sede stradale, dei marciapiedi e dei parcheggi, il rifacimento e l’integrazione della segnaletica verticale e orizzontale.


In termini di infrastrutture il primo pensiero va, viste le vicende di questi ultimi giorni, all'Omnicomprensivo, in particolare alla realizzazione del passaggio pedonale protetto di Via Adda e delle piazzole di fermata delle auto che accompagnano gli studenti. Questi interventi di sicurezza stradale si collocano nel discorso ampio ed articolato della sicurezza, e in quest’ottica va inserito anche il potenziamento dell’impianto di illuminazione pubblica previsto per la rotatoria per Via Cattaneo.


Da ultimo, ovviamente non per importanza, non si possono tralasciare gli interventi sul patrimonio e sul territorio comunale. Una costante attenzione è posta, in linea con quanto già attuato dal settore dei Lavori Pubblici di questa Amministrazione, alla riqualificazione e al potenziamento dell'edilizia pubblica, in modo particolare dell’edilizia scolastica. Abbiamo lavorato e si lavorerà per rendere più sicure, moderne e a dimensione studente le scuole della città, con interventi di manutenzione sugli impianti e sulle strutture ed adeguamenti degli stessi alle normative vigenti in termini di sicurezza, adeguamento antincendio e messa in sicurezza delle opere in amianto.

L’attenzione alla sicurezza in ogni sua sfaccettatura è una costante di questa Amministrazione: per la Biblioteca, ad esempio, è previsto un adeguamento con scale antincendio interne.


Verranno attuati interventi di manutenzione su case comunali (Via San Gerolamo, Via Pellegatta, ecc ..) e di riqualificazione degli Uffici Comunali e del CAG di Via XXV Aprile. Non ho volutamente usato il termine al presente, ex CAG, ma al futuro, CAG, perché per la sede è previsto un intervento di 68.000 euro, segno della volontà di questa Amministrazione di far ripartire le politiche giovanili e di dare spazio alle reali esigenze dei giovani, a dispetto di quanto si legge in giro.

Il territorio vedrà inoltre la riqualificazione del parco di Velasca e, grazie anche al recupero di fondi della Regione Lombardia, verranno attuate azioni di rifacimento degli argini del torrente Molgora e delle sovrastrutture di Via San Rocco.


Non viene disatteso lo sport con interventi iniziali di analisi e monitoraggio delle strutture sportive e delle relative esigenze a partire dagli scenari che si presenteranno una volta ottenuto l’esito degli studi di esperti esterni, che darà all'Amministrazione le indicazioni per decidere come operare per dare a tutti gli sportivi di Vimercate un Centro Natatorio e un Palazzetto dello Sport degni di questo nome, attrattivi ed efficienti.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio